9° GIORNATA: GEETIT PALLAVOLO BOLOGNA – QUERZOLI S. VOLLEY FORLI

[et_pb_section fb_built=”1″ _builder_version=”4.0.7″][et_pb_row _builder_version=”4.0.7″][et_pb_column _builder_version=”4.0.7″ type=”4_4″][et_pb_text _builder_version=”4.0.7″ hover_enabled=”0″]

Nella 9ª giornata di andata nel campionato di serie B, la GEETIT Pallavolo Bologna ospita il Volley Forlì, squadra al momento 7ª in classifica. La posizione dei romagnoli, però, va analizzata con molta attenzione perché Forlì ha praticamente già giocato con tutte le squadre più forti del girone ottenendo, tra l’altro, buoni risultati.

Per Bologna si tratta, quindi, di una partita estremamente delicata, sotto molti punti di vista. Principalmente per la classifica visto che sabato, in contemporanea, Portomaggiore ed Arno (rispettivamente prima e seconda) si sfideranno nel big match della settimana. I rossoblù, in caso di vittoria, potrebbero sfruttare l’occasione per salire in classifica. Sarà, quindi, fondamentale affrontare la gara con la giusta carica di aggressività e determinazione pronti a disputare l’ennesima battaglia.

La parola passa ai protagonisti, iniziando da Marco Spiga, al quale chiediamo un commento su questi primi mesi di attività:

Il campionato si sta rilevando sostanzialmente in linea ai pronostici estivi, ovvero con Portomaggiore, San Giustino e Arno a lottare per le primissime posizioni, con La Spezia, Forlì e Pontedera pronti a strappare punti a chiunque, specialmente tra le mura amiche. Per quanto ci riguarda la classifica dice che abbiamo conquistato 20 punti sui 24 disponibili. Siamo ovviamente contenti, ma consapevoli che sono ancora da giocare la maggior parte degli scontri diretti, quelli che determineranno la classifica finale. Abbiamo ancora notevoli margini di miglioramento nella gestione dei momenti di difficoltà e nella gestione dei dettagli, che in un campionato che si sta rivelando equilibrato, alla fine faranno la differenza”.

Sabato alla Pallavicini arriva Forlì:

Contro i romagnoli i punti valgono il doppio visto, soprattutto, l’ottimo momento di forma che stanno vivendo i ragazzi di Forlì. Rispetto a noi hanno un gruppo consolidato che, con il ritorno a casa dell’esperto Porcellini, ha fatto un ulteriore salto di qualità. Il nostro obiettivo rimane la vittoria. Speriamo nel sostegno del pubblico perché abbiamo la possibilità di accorciare ulteriormente il gap con la testa della classifica”.

Queste, invece, le dichiarazioni di Andrea Asta:

Forlì è una squadra che sta disputando un grande campionato e dopo la gara con noi avrà affrontato tutte le squadre della parte alta della classifica. Il loro valore è immediatamente comprensibile osservando il punto conquistato con Arno e Portomaggiore (contro cui hanno dominato parte del tie break) e la vittoria con San Giustino”.

Quali sono le caratteristiche tecniche che ti preoccupano di più?

 “Sono una squadra molto aggressiva al servizio e in attacco, grazie anche alla velocità del gioco organizzato dall’alzatore Mariella. Tra i nomi più noti sicuramente lo schiacciatore Porcellini (ex Zinella), ma anche gli altri giocatori che compongono il sestetto hanno ormai diversi anni di esperienza in questa categoria. Mi aspetto, dunque, un avversario ostico che metterà alla prova le ambizioni della nostra squadra. Noi veniamo da una settimana un po’ travagliata, ma siamo molto curiosi di vedere come procede la nostra crescita. Abbiamo lavorato molto sui nostri sistemi di attacco e di copertura, sia su palla rapida che su palla alta”.

Per tutti i tifosi l’appuntamento è sabato 14 Dicembre alla Pallavicini con inizio gara per le ore 19,00. Sarà anche il caso per scambiarsi gli auguri in questo primo Natale rossoblù del Volley bolognese.

[/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section]

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Articoli correlati