BOLOGNA, INIZIANO LE ULTIME SFIDE CONTRO I PIANI ALTI: DOMENICA C’E’ PINETO 

La Geetit Pallavolo Bologna si prepara per il rush finale del campionato che la vede impegnata, oltre che nel recupero con Torino, in tre appuntamenti contro i piani alti della classifica: Pineto, Prata di Pordenone e Portomaggiore.

Domenica 27 Marzo si riaccendono i riflettori del tempio bolognese per ospitare la prima tra queste sfide: la Geetit Pallavolo Bologna, sarà infatti impegnata nell’appuntamento contro l’Abba Pineto, seconda solamente alla Videx Grottazzolina. 

La squadra di coach Andrea Asta, si trova a 4 lunghezze da Savigliano ed è pronta a lottare a viso aperto contro tutte le sue avversarie, come visto per buona parte nella sfida contro Fano. 

Il match di andata contro gli abruzzesi, aveva visto un monologo di Link e compagni che avevano spento Bologna in soli tre set. 

Tutto da ricominciare tra le mura del PalaDozza il cui pubblico dovrà essere il settimo uomo in campo, a condire l’entusiasmo dei felsinei che dovranno portare sul taraflex grande fame di rivalsa. 

La sfida contro Pineto sarà un’occasione per migliorare la prestazione d’andata e mettere pressione ad un team che a Bologna ha un solo obbiettivo: vincere a bottino pieno. 

La squadra guidata da coach Franco Bertoli vanta un roster di altissimo livello, con giocatori di grande esperienza in campionato e categorie superiori:il figlio d’arte Matteo Bertoli, l’opposto svedese Jacob Link e i centrali Calonico e Persoglia. All’ossatura di esperienza si aggiungono diversi volti giovani tra cui Catone e Disabato, che si alterna in posto quattro con l’ex del match Federigo Del Campo, protagonista dello scorso campionato in maglia rosso-blu. 

Compito di Marcoionni e compagni essere, fin da subito, solidi in ricezione senza farsi sopraffare dal servizio di Pineto, efficace sia in salto flot che spin. Inoltre, vista la distribuzione rapida di Catone, verso le sue bocche da fuoco, sarà importante mantenere un assetto composto in muro-difesa. 

La società Pallavolo Bologna, da sempre sostenitrice di ideali quali pace, solidarietà e cooperazione, in occasione dell’incontro contro Pineto, aderisce ad una raccolta di generi di prima necessità da donare al popolo ucraino promossa e diretta dal nostro partner B Building, avremo l’occasione di contribuire con degli aiuti umanitari concreti che verranno consegnati direttamente in un centro di accoglienza in Polonia.

Pallavolo Bologna invita quindi tutti i suoi tifosi a sostenere l’iniziativa portando al PalaDozza prodotti quali: pannolini, salviette umidificate, latte in polvere, assorbenti, disinfettanti, detersivi, cerotti e garze, per fare arrivare il contributo di tutti noi a chi ne ha più bisogno.

Presente durante l’incontro anche Karolina mente operativa del progetto, a disposizione per ulteriori approfondimenti o chiarimenti in merito all’iniziativa.

Andrea Cogliati: “ Siamo consapevoli di avere di fronte una grande squadra costruita con giocatori forti e con obiettivi importanti. Da parte nostra sappiamo che il discorso play-out è ancora aperto e vogliamo scendere in campo con quella spensieratezza che ci ha caratterizzato nei primi set di domenica, in modo da esprimere il nostro gioco e provare a infastidire loro. Questa volta poi avremo anche il nostro pubblico che è sempre caloroso e ci sostiene sempre nonostante le tante difficoltà di questa stagione.

A loro va l’invito di continuare a crederci, come stiamo facendo noi: vi aspettiamo numerosi anche per sostenere il progetto di racconta dei beni per il popolo ucraino” 

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Articoli correlati